Home I nostri servizi Chi siamo | Mission | F.a.q | Assistenza | Rivenditori | Web Farm
 
 
HOSTING
9NET POSTA CERTIFICATA
FIRMA DIGITALE
MARCA TEMPORALE
CLOUD COMPUTING
OBJECT STORAGE
CLOUD MONITORING
PRIVATE CLOUD
SERVER
FILE SHARING
ECOMMERCE
HDSL
STREAMING
SERVIZI DI COMUNICAZIONE
VOLETE SAPERNE DI PIU' ?
Il nostro ufficio commerciale è a Vostra disposizione per qualsiasi informazione.
 
 
Richiedi Informazioni
 
Sarete contattati al più presto con la soluzione giusta per il Vostro business.
Root / 01 - Hosting / Linux (uxs01, uxs02, ux03, ux04, ux05, ux06) / Che versione del PHP viene fornita? Come posso modificarne le impostazioni?


Che versione del PHP viene fornita? Come posso modificarne le impostazioni?
 
Sui server uxs02, uxs03, ux03, ux04, ux05, ux06 ed uxapp01 il PHP presente come modulo di Apache (e non come CGI) allo scopo di massimizzare le prestazioni dei siti.
Oltre alle maggiori prestazioni, altro vantaggio del modulo PHP integrato in Apache che questo non incide in alcun modo nell'utilizzo del vostro spazio web.
Non possible utilizzare su questo server una versione personalizzata del PHP.

Non inoltre possibile caricare un file php.ini personalizzato; alcune impostazioni possono essere invece modificate inserendole in un file .htaccess oppure direttamente nella pagina PHP utilizzando la funzione ini_set().

Ad esempio, per abilitare l'opzione "register_globals" possibile inserire la seguente riga nel file .htaccess all'interno della directory httpdocs:
php_flag register_globals on
Per modificare impostazioni che possono avere valori diversi da on/off (ad esempio "max_execution_time") utilizzare invece la seguente sintassi:
php_value max_execution_time 60

Per visualizzare le impostazioni correnti del PHP, sia quelle globali sia quelle modificate localmente, inserire la funzione phpinfo() all'interno di una pagina PHP.

Per ulteriori informazioni consultare la documentazione online del PHP: http://it.php.net/ini_set

Ricordiamo che un eventuale errore di sintassi in un file .htaccess comporter la visualizzazione di un messaggio di errore "Internal server error" in luogo di tutte le pagine del sito per cui necessario prestare attenzione nella scrittura di questi file.

Ricordiamo, inoltre, che Linux considera nascosti i file il cui nome inizia con un punto; per questo, salvo attivare opzioni particolari, il file .htaccess una volta uploadato potrebbe non essere visibile via FTP.


Argomenti correlati
I miei file CGI non funzionano!
Problemi di permessi con file/directory creati tramite PHP
Come accedo a Plesk?
Come si pubblica un sito sullo spazio web che mi stato assegnato?
Come accedo alle statistiche del mio sito?



9Net S.r.l. - Via Caldera 21, 20153 Milano (MI) - Tel. 02 39.19.091 Fax 02 39.19.09.29 - P.Iva e C.F. 02714840960 - R.E.A. 1542830
Copyright 2007 - All right reserved - Informativa sulla privacy
ATOdesign